TZ Dreame - шаблон joomla Форекс
2016. 22. May bellezza, benessere

Nei, sole e melanoma: tutto quello che bisogna sapere

Il melanoma è il più pericoloso tumore della pelle. Ogni anno colpisce circa 200mila persone nel mondo e circa 7mila italiani.

I casi di melanoma sono in continuo aumento, ma nonostante questo molte persone scelgono di non modificare il loro stile di vita e assumono comportamenti che le mettono ancora più a rischio.

Oltre alla prevenzione, anche la diagnosi precoce gioca un ruolo fondamentale in questa battaglia: il riconoscimento tempestivo della lesione e la sua rapida asportazione garantiscono la completa guarigione in quasi il 95% dei casi.

Ma quali sono le cause del melanoma? La genetica gioca un ruolo fondamentale. I ricercatori nel 2002 hanno individuato un gene, il BRAF, la cui mutazione è causa di un melanoma metastatico su due; per questa forma è stato messo a punto un farmaco in grado di raddoppiare i tempi di sopravvivenza del paziente da 6 a 13-16 mesi.

Oltre alla componente genetica, come detto, anche comportamenti sbagliati possono favorire l'insorgenza del melanoma. L'esposizione non corretta ai raggi solari può rendersi responsabile di un'alterazione del nostro DNA che, nel lungo periodo, può causare modificazioni a carico delle cellule e la comparsa del tumore.

 

protezione solare

 

 

Ancora più pericolosi sono le lampade abbronzanti, tanto da essere state vietate ai minorenni e alle donne in attesa.

Particolare attenzione per la propria pelle dovrebbe averla, poi, chi ha una storia familiare di melanoma,chi ha molti nei,pelle e occhi chiari e chi da bambino o adolescente ha subìto scottature solari (fattore predisponente per la comparsa della neoplasia). Per questi motivi è fondamentale conoscere il proprio fototipo e scegliere la protezione più adatta al proprio tipo di pelle. E', poi, fondamentale applicarla più volte durante la giornata, soprattutto dopo il bagno o un'eccessiva sudorazione. E' altrettanto importante esporsi in maniera graduale al sole e, come si sa, evitare le ore più calde della giornata.

Per concludere, ricordiamo che il sole è un amico della nostra salute: favorisce la produzione di vitamina D, importantissima per la calcificazione delle ossa e per combattere malattie infettive, autoimmuni e cardiovascolari. E' stato, inoltre, provato il suo effetto positivo sull'umore, anche in pazienti affetti da depressione.

2016. 31. March matrimonio

Bouquet da sposa 2016: idee e tendenze

Piccolo e delicato o voluminoso e più eccentrico, sobrio e tendente al classico o coloratissimo e super moderno, il bouquet da sposa è, di sicuro, uno dei protagonisti del “giorno più bello”.

Che appartenga a uno stile piuttosto che a un altro, l’importante è che si intoni al tuo abito e all’immagine che hai scelto di dare al tuo matrimonio.

In questa gallery abbiamo raccolto alcune proposte per aiutarti a scegliere il bouquet più adatto te.