TZ Dreame - шаблон joomla Форекс
Matrimonio low cost: i 10 consigli per risparmiare

Matrimonio low cost: i 10 consigli per risparmiare

16th November 2015 // Portfolio

E’ possibile vivere un giorno da favola spendendo poco? Ecco alcune idee per un matrimonio perfetto, ma economico.

Quanto costa sposarsi? Circa 27000 euro (pare!); e la metà di questa cifra sembra essere destinata alle spese per il ricevimento.

 Ecco come ridurre di molto il budget, privilegiando il “fai da te” e dando la precedenza alla gioia di condividere questo momento con amici e parenti.  

 

       1.Gli invitati

Organizzando un matrimonio, inevitabilmente, ci si ritrova a dover decidere se invitare o meno quel parente che si incontra solo a Natale, piuttosto che l’altro di cui secondo i nostri genitori proprio non si può fare a meno.

Per limitare le spese la regola fondamentale è: ridurre il numero degli ospiti! Scegliamo, quindi,di invitare solo le persone che davvero vogliamo condividano con noi un giorno così speciale!

2.Il ricevimento

Rinunciamo a locations eclusive in favore di una più semplice locanda, una trattoria o un agriturismo. Il pranzo potrebbe essere riservato ai parenti e agli amici più intimi; potremmo, poi, chiedere a tutti gli altri di raggiungerci per il gran finale del taglio della torta.

 Per il menù scegliamo prodotti locali e di stagione, accompagnati dal vino della casa.

Per risparmiare ulteriormente, al tradizionale pranzo si potrebbe preferire un buffet. Per i più modaioli è perfetto, invece, un happy hour!

3.Il giorno

Per spendere meno è utile scegliere il periodo di “bassa stagione” (dal mese di ottobre a marzo), optando, poi, per un giorno infrasettimanale piuttosto che per il sabato o la domenica.

4.L’abito

Perché spendere tantissimi soldi per un abito che verrà indossato solo per poche ore? Possiamo fittarne uno o, in alternativa, rivolgerci a un outlet: chi può mai accorgersi che l’abito dei nostri sogni non fa parte di un’ultimissima collezione?

5.Gli addobbi

E’ fondamentale scegliere solo fiori di stagione! Un’ottima alternativa sarebbe quella di rivolgersi a un vivaio per l’affitto di piante ornamentali.

6.Partecipazioni, tableau e segnaposti

Largo al “fai da te”! In internet potete trovare tante idee belle e originali realizzate utilizzando solo del cartoncino e qualche applicazione.

7.Le bomboniere

Per lasciare ad amici e parenti un ricordo del nostro giorno più bello non è indispensabile spendere centinaia di euro in oggetti che, nella maggior parte dei casi, sono destinati a restare su di un mobile a impolverarsi! Anche in questo caso optiamo per il “fai da te”, anche solo realizzando (o facendo realizzare dalla mamma o da quella zia che sa utilizzare la macchina da cucire) dei sacchettini porta confetti chic, fatti con tessuti di qualità, qualche ricamo prezioso o una bella applicazione. Un’ottima alternativa è rappresentata dall’acquisto di bomboniere online, sicuramente più economiche rispetto a quelle comprate in negozio.

8.Il servizio fotografico

Chi non ha un amico con la passione per la fotografia? Il suo regalo potrebbe essere un reportage del nostro giorno più bello!

9.Il viaggio di nozze

E’, ormai, di uso comune aprire una vera e propria lista di nozze presso un’agenzia di viaggi. Perché, quindi,non chiedere, ai nostri invitati di aiutarci a raggiungere la meta dei nostri sogni?!

10.Il Wedding Planner

Sembrerà assurdo, ma affidandosi a un esperto del settore si risparmiano

 spesso tempo… e denaro!

M.M.