TZ Dreame - шаблон joomla Форекс
Depurarsi e tornare in forma dopo le feste: i 10 cibi detox

Depurarsi e tornare in forma dopo le feste: i 10 cibi detox

14th January 2016 // Portfolio

Dopo i bagordi delle feste natalizie è giunta l’ora di rimettere in sesto la propria forma fisica e la propria salute.

E’ vero, i pranzi e le cene in compagnia di amici e parenti sono un momento di piacevole relax, ma è fondamentale dare uno stop a piatti succulenti, dolciumi ed eccessi in favore di un regime alimentare più salutare, fatto di piatti semplici e leggeri utili a eliminare le tossine che il nostro organismo ha accumulato nell’ultimo periodo. In questo ci può essere d’aiuto il nutrizionista con una dieta fatta su misura per noi, ma anche l’assunzione quotidiana di alcuni alimenti.

E’, come sempre, fondamentale bere molta acqua (almeno due litri al giorno), oltre che tisane depurative e prediligere alimenti ricchi di fibra come cereali, frutta e verdura. In questo modo, in pochissimo tempo potremmo ritrovare un ventre piatto, gambe più magre e una pelle più liscia e luminosa.

Ma qual è la top 10 dei cibi detox? Eccola qui di seguito.

1. IL BROCCOLO:

 

broccoli

 

insieme al cavolo e alla verza, appartiene alla famiglia delle Brassica. Ricco in vitamina C, antiossidanti e fibre, favorisce l’eliminazione delle tossine.

 

2. IL CARCIOFO:

 

carciofo

 

è l’alimento col maggior contenuto in fibra nel mondo vegetale; essa è di tipo solubile e aiuta a mantenere bassi i valori di glicemia e colesterolo nel sangue. Il carciofo contiene, inoltre, la cinarina, che svolge un’azione importante nelle protezione delle cellule epatiche.

 

3. L’ASPARAGO:

 

asparago

 

dopo i legumi, è l’alimento vegetale con più proteine. Contiene, inoltre, molta acqua e fibra e aiuta la funzionalità renale.

 

4. IL PREZZEMOLO:

 

prezzemolo

 

ricco in vitamina C e carotenoidi utili per la formazione della vitamina A, è un potente diuretico, utile per abbassare la pressione sanguigna e a contrastare ritenzione idrica.

 

5. I FAGIOLINI:

 

fagiolini

 

sono legumi a minor contenuto proteico, ma ricchi in acqua, potassio e fibre che aiutano l’organismo a depurarsi.

6. LA MELA:

 

mela

 

contiene elevate quantità di fitosteroli e pectina, utili per regolare il transito intestinale. Mangiata a fine pasto favorisce la digestione.

7. L’AGLIO:

 

aglio

 

riduce la pressione arteriosa, il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue, stimolando la produzione di insulina.

8. IL PEPERONCINO:

 

peperoncino1

 

ricco in vitamina C; col suo contenuto in capsicina favorisce la produzione di succhi gastrici, quindi, la digestione.

 

9. IL LIMONE:

Limone

 

 è fondamentale per l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti. Al mattino, un bicchiere di acqua tiepida e limone favorisce l’evacuazione e l’eliminazione, quindi, delle tossine per via intestinale.

 

10. IL FINOCCHIO:

 

finocchio

 

favorisce la diuresi e la peristalsi intestinale. Povero in calorie, può essere usato come spezza fame al posto dei classici spuntini.

M.M.